I ricci si stanno svegliando… come aiutarli?

E’ primavera!
I ricci si risvegliano dal letargo e inizia il periodo della riproduzione. In alcune zone, per via dei periodi caldi che ci sono stati durante questo inverno, si sono già viste le prime cucciolate.
Ecco i nostri consigli per supportare i ricci in questo periodo delicato… leggete e condividete!

Al risveglio (marzo – aprile):
• aiuta i ricci liberi fornendo loro acqua e croccantini per gatti
• soccorri immediatamente i ricci evidentemente deboli, malati, feriti o molto magri

Nella bella stagione (marzo – settembre):
• non prelevare un riccio senza motivo: rischi di allontanare una mamma dai suoi cuccioli
• se trovi mamma riccio e piccoli, non avvicinarti, non toccarli, non disturbarli
• se avvisti un piccolo riccio senza mamma non toccarlo: resta discretamente in osservazione per qualche ora per vedere se la mamma ritorna (prelevalo solo se la mamma non torna o se è ferito o coperto di zecche o mosche, e in quel caso cerca anche i suoi fratellini)
• fai attenzione a non danneggiare i ricci durante i lavori in giardino
• non usare lumachicidi che avvelenano anche ricci, uccelli e insetti utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *